La dieta giapponese

L'eccesso di peso è un problema globale della società moderna. Gli scienziati dicono che è una sorta di vendetta di persone per la rapida stile di vita. Tutti hanno fretta di vivere, ha fretta di lavorare, in modo sempre più spesso nella dieta comprende piatti veloci, ricchi di grassi e carboidrati semplici, ma non portano benefici al corpo.

la dieta giapponese

Ci sono diversi modi per sbarazzarsi di errore odiati chili di troppo. Alcuni suggeriscono un cambiamento fondamentale nel menu, altri estenuante allenamento, il terzo non l'intervento chirurgico o il trattamento farmacologico. Ognuno decide da solo prende più vicina modo.

Una delle opzioni — giapponese dieta per 14 giorni. Ha una grande popolarità tra perdere peso, ma è davvero efficace? Quali vantaggi e svantaggi ha? E ' proprio di questo parleremo in questo articolo.

Che cosa è la dieta giapponese

Questa dieta speciale low-carb, a basso contenuto calorico tipo di alimentazione, sviluppato da esperti di perdita di peso dal Giappone. Lei suggerisce di mangiare cibi ricchi di proteine.

Questa enzimatica «attacco» mira a rafforzare i processi metabolici del corpo. E infatti, dopo il suo inizio, molti sottolineano il rapido calo di peso. I sostenitori di questo sistema considerano questo fatto, come una testimonianza vittoria contro il grasso in eccesso. Ma qui non è tutto così semplice... Tuttavia, vediamo in ordine.

La dieta giapponese per 14 giorni ha un menu per ogni giorno. Il cibo è preparato senza condimenti, sale, salse diverse. Quando questo prevede anche un rifiuto completo di pasticceria e prodotti da forno, di alcol.

Aderire a tale dieta può non più spesso di una volta all'anno, perché è abbastanza aggressiva, ha un impatto negativo sui reni, non contiene una quantità sufficiente di sostanze nutritive, vitamine, minerali. La dieta giapponese di certo non può diventare un modo di vita, al contrario, può portare a conseguenze irreparabili, malattie gravi. Che tipo di danni può causare? Tutto dipende dal singolo individuo, la presenza di malattie e patologie, più esattamente dirà il medico per una consulenza individuale.

I vantaggi e gli svantaggi

La dieta giapponese per la perdita di peso — modo abbastanza radicale per sbarazzarsi di chili indesiderati. La chiave per il successo perdita di peso — la mancanza di stress. Se il corpo non avverte negativo di stato, l'uomo non percepisce un nuovo stile di vita come punizione, e la riduzione del peso va senza intoppi, in modo efficace. Ben strutturato il metodo deve promuovere una graduale, progressiva riduzione di peso senza danno per la salute. Non si può dire di dieta giapponese. Essa vi permetterà di ripristinare un certo numero di chili, ma per consolidare il risultato ottenuto non sarà facile. Di solito dopo l'abolizione delle restrizioni la gente viene spinta a tali prodotti, la cui vittoria è quasi impossibile. Così il corpo e la mente subconscia per far fronte allo stress, cercando di riempire tutti i vari deficit.

Il rapido calo di peso, mancanza di senso di fame a causa dell'abbondanza di alimenti ricchi di proteine, di bilancio menu dei prodotti disponibili è, forse, tutti i vantaggi della dieta giapponese. I difetti più:

  1. La breve durata dell'effetto. La mancata osservanza di una particolare dieta dopo l'uscita dalla dieta porterà ad un rapido ritorno chili. Il corpo, privo di sostanze nutritive, richiederà in grandi quantità, quindi rifiutare lui non sarà facile.
  2. Non ogni persona è in grado di resistere a tutte le restrizioni alla dieta giapponese. Solo le persone con una grande forza di volontà sono in grado di trasferire tutti i limiti di completare un corso di due settimane.
  3. Una dieta squilibrata, carenza di vitamine, minerali, nutrienti possono portare ad un deterioramento della pelle, capelli, unghie.
  4. L'abbondanza di cibi ricchi di proteine, una quantità insufficiente di fibre, fibre vegetali possono causare problemi gastrointestinali: costipazione, flatulenza.

Se aderire a questa alimentazione per un lungo periodo di tempo, questo può portare a una grave malattia epatica e renale, disidratazione. Inoltre, c'è una lista di controindicazioni — malattie in cui l'uso della dieta giapponese non è consigliabile, anche vietato:

  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • malattie del tratto gastrointestinale: disbiosi, la pancreatite cronica, la sindrome dell'intestino irritabile, colite ulcerosa;
  • malattie del fegato: autoimmune e l'epatite virale, emangioma, diffuse modifiche, steatosi, fibrosi, cirrosi, insufficienza epatica;
  • malattie renali: acuta e cronica pielonefrite, le malattie autoimmuni e le malattie renali, la presenza di pietre, ovaio policistico;
  • proteina aumenta la coagulazione del sangue, aumenta il rischio di formazione di coaguli di sangue. Pertanto si consiglia di non rispettare la dieta giapponese le persone in età, ma anche a chi ha un grande peso eccessivo, un forte eccesso di norme indice di massa corporea.

I medici avvertono: «giapponese» può essere la causa di costipazione, nausea, vertigini, perdita di forza, la comparsa di cattivi odori acetone alito cattivo, gonfiore, e la durata di oltre due settimane porterà a unghie fragili, perdita di capelli, cambiare il colore del viso, sonnolenza, riduzione di reazione, la concentrazione, perseveranza. Perché torturare il proprio corpo?

Le regole

la dieta giapponese prodotti

La dieta giapponese per 14 giorni ha la versione originale e un po ' modificato, adattato sotto la vita dell'uomo moderno, progettato per 7 o 13 giorni. Nel secondo caso, per ridurre il carico sui reni trascorrono giorni di digiuno con l'aggiunta alla dieta di carboidrati. Ma indipendentemente dal tipo, le regole rimangono le stesse:

  1. Si consiglia di attaccare con un menu completo, non superare la dimensione installati porzioni. Auspicabile cambiare pasti luoghi o sostituire alcuni prodotti ad altri.
  2. Un rifiuto completo di zucchero e sale.
  3. È necessario rispettare rigorosamente le modalità di bere, bere almeno 1,5-2 litri di acqua pulita senza gas. Ciò è necessario per la rimozione di prodotti di degradazione di proteine, la normalizzazione del rene.
  4. Mangiare deve essere rigorosamente in conformità con lo schema, grafico. Spuntini sono sotto il divieto.
  5. L'ultimo pasto deve avvenire per 3-4 ore prima di coricarsi.
  6. Allenamenti intensi sulla dieta giapponese è meglio escludere, in quanto richiedono i carboidrati. Come opzione, è possibile lasciare tranquilla stretching, aerobica yoga.
  7. Il corpo durante la dieta non è facile, sta avendo un enorme stress, sovraccarico. È necessario aiutarlo, di dare riposo. Il miglior modo per farlo è quello di stabilire la modalità di sospensione.
  8. Uscire da una dieta senza problemi, in modo coerente. In caso contrario, tutto il peso è sceso di tornare, anche in grandi quantità.

Durante la dieta, è necessario monitorare attentamente il benessere. Qualsiasi malessere, debolezza, mal di testa possono indicare gravi violazioni nel corpo. Da giapponese dieta deve immediatamente abbandonare. Perché controllare la forza del corpo, se al tempo presente nell'arsenale dei medici cliniche ridurre il peso di un enorme quantità di strumenti per sicura, efficace perdita di peso senza stress, esaurimenti, effetti collaterali?

Consentiti prodotti

Nel menu, è opportuno includere quanto segue:

  • di mare e pesce di fiume;
  • latte e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi: la ricotta, lo yogurt greco, lo yogurt;
  • pollo e uova di quaglia;
  • carni magre: pollo, tacchino, carne magra di maiale e di manzo;
  • frutta fresca a basso contenuto di zucchero (per escludere banane, uva);
  • fresca, verdure a basso contenuto di amido;
  • l'olio d'oliva in piccole quantità;
  • salate bevande: tè, caffè.

Dei dati prodotti, è possibile variare il menu, se ci sono delle limitazioni, ad esempio, ipersensibilità o allergie al prodotto specifico.

Alimenti proibiti

Dal menu escludere:

  • pasticceria e prodotti da forno;
  • prodotti semilavorati: gnocchi, salsicce, qualsiasi cibo a cottura rapida;
  • molto salata cibo, cibo in scatola, pezzo;
  • gli alimenti con un contenuto di zucchero;
  • le bevande alcoliche.

Resta inteso che questo tipo di alimentazione può venire e non per tutti, quindi, se si decide di provare giapponese dieta per sé — prima di iniziare l'esperimento sarà più sicuro di consultare uno specialista in perdita di peso. Solo un esperto può dare consigli su questo argomento. E, probabilmente — come dimostra l'esperienza di decine di anni e centinaia di migliaia di pazienti — si scopre che per voi non è necessario torturare il proprio corpo qualsiasi dieta. Ma del tutto innocuo, più volte sviluppato un metodo che consente di sbarazzarsi di eccesso di peso, una volta e per sempre per un breve periodo di tempo — è sicuramente adatto.

Il menu della dieta giapponese

Dieta può essere la seguente:

 

  Colazione Pranzo Cena
Giorno 1 Caffè senza aggiunta di latte e zucchero o una tazza di tè Due uova con contorno di stufato di cavolo, pomodoro fresco o un bicchiere di succo di pomodoro 200 g di qualsiasi pesce magro bollito
Giorno 2 Caffè senza aggiunta di latte e zucchero o una tazza di tè 200 grammi di pesce magro, un contorno di verdure cotte al vapore Due uova, cavolo o insalata di verdure fresche
Giorno 3 Caffè o tè senza zucchero, latte, un piccolo pezzo di pane di pane di segale 200 g di pesce magro bollito con contorno di verdure fresche o cotte al vapore 100 grammi di carne di manzo bollita, un bicchiere di yogurt a basso contenuto di grassi
Giorno 4 Caffè o tè senza zucchero, latte, un piccolo pezzo di pane di pane di segale Le zucchine o le melanzane, cotte in olio vegetale 200 g di bollito di manzo con contorno di cavolo fresco con l'aggiunta di una piccola quantità di olio, due uova sode
Giorno 5 Insalata di carote con succo di limone 200 grammi di pesce bollito con contorno di pomodori freschi o di un bicchiere di succo di pomodoro 200 grammi di tutta la frutta, tranne le banane, uva
Giorno 6 Tè o caffè senza zucchero e latte 200 grammi di carne di manzo bollita Due uova sode con contorno di carote fresche
Giorno 7 Tè o caffè senza zucchero e latte 200 grammi di pollo bollito con contorno di insalata di verdure (cavoli, carote, un po ' di olio) 200 grammi di tutta la frutta, tranne le banane, uva
Giorno 8 Insalata di carote con succo di limone Due uova sode, 50 grammi di formaggio magro, insalata di verdure 200 grammi di carne di manzo, un bicchiere di yogurt a basso contenuto di grassi
Giorno 9 Tè o caffè senza aggiunta di latte e zucchero 200 grammi di filetto di pollo, insalata di carote e cavolo Due uova, insalata di verdure con l'aggiunta di una piccola quantità di olio
Giorno 10 Caffè o tè senza zucchero, latte, un piccolo pezzo di pane di pane di segale 200 g di pesce magro bollito con contorno di verdure fresche o cotte al vapore 200 g di qualsiasi pesce magro bollito
Giorno 11 Caffè o tè senza zucchero, latte, un piccolo pezzo di pane di pane di segale Le zucchine o le melanzane, cotte in olio vegetale Due uova, cavolo o insalata di verdure fresche
Giorno 12 Insalata di carote con succo di limone 200 grammi di pollo bollito con contorno di insalata di verdure (cavoli, carote, un po ' di olio) 100 grammi di carne di manzo bollita, un bicchiere di yogurt a basso contenuto di grassi
Giorno 13 Tè o caffè senza aggiunta di latte e zucchero 200 grammi di filetto di pollo, un bicchiere di succo di pomodoro, insalata di verdure Due uova, insalata di verdure con l'aggiunta di una piccola quantità di olio
Giorno 14 Tè o caffè senza aggiunta di latte e zucchero Due uova con contorno di stufato di cavolo, pomodoro fresco o un bicchiere di succo di pomodoro 200 grammi di tutta la frutta, tranne le banane, uva

 

Vai su questo tipo di dieta, non sarà facile. A causa della mancanza di spuntini primi giorni può essere sentito forte la fame e malessere.

In rete è possibile trovare pronti ricette per la dieta giapponese. Se ancora si sono riuniti questa conoscenza fare — saranno, sicuramente, un buon aiuto. In generale, tutte le ricette hanno il loro valore: come per l'utilizzo nelle diete, e al di fuori di loro, e solo per ampliare i propri orizzonti.

L'uscita giapponese di dieta

L'unico modo per mantenere il risultato ottenuto — uscire correttamente la dieta. Aiuteranno le seguenti raccomandazioni:

  1. A causa di gravi limitazioni nell'alimentazione sulla dieta giapponese ha segnato un rallentamento del metabolismo: il corpo entra in modalità di emergenza, cercando con tutte le forze per mantenere la salute. Il forte aumento l'apporto calorico porterà al fatto che tutto questo sarà rinviata corpo di riserva.
  2. Per cominciare, è necessario determinare il fabbisogno giornaliero di calorie, considerando l'altezza, il peso, l'età, il livello di attività fisica. Per questo ci sono formule speciali o è possibile utilizzare il servizio on-line calcolatrice.
  3. Conteggio calorico dieta, è necessario guidare con la massima precisione, la tecnica «a occhio» qui non funziona. Dovrà pesare ogni pasto, di inserire i dati in un calcolatore speciale o contare creare le tabelle calorie alimenti.
  4. È necessario calcolare la media contenuto calorico dieta a dieta e aggiungere ad essa un 100-200 calorie. Se tutto dieta affacciava sul 900 kcal, quando si esce, è necessario mangiare a 1000-1100 calorie durante le prime due settimane.
  5. Ogni settimana successiva è necessario aggiungere al 100 kcal fino a quando non sarà raggiunto tariffa giornaliera, calcolata nel secondo paragrafo.
  6. Si consiglia in parallelo tenere traccia di sostanze nutritive: proteine, grassi, carboidrati. Questo «materiali da costruzione» per il corpo, di cui sono costituiti i tessuti e muscoli. La loro mancanza può causare nuovi problemi. Il rapporto ottimale per il mantenimento del peso seguente: proteine — 25-35% della dieta giornaliera, i grassi — 25-35%, carboidrati — 30-50%.
  7. Non dimenticare di normale consumo di acqua potabile al giorno: non meno di 1,5-2 litri.
  8. In modo ottimale dopo la dieta giapponese passare un esame completo, installare un deficit di eventuali componenti nutrizionali. Sulla base di esami specialista prescriverà corso di multivitaminici.
  9. L'alimentazione deve diventare una frazione, circa 5-6 volte al giorno. Si consiglia di utilizzare la «regola piatti»: metà si riempie utili verdure fresche, la restante metà è distribuita uniformemente sul contorno e la carne o il pesce.

Poiché la dieta giapponese implica il rifiuto categorico da carboidrati, quindi inserire il loro sarà molto lentamente, a poco a poco. L'uscita dalla dieta può richiedere 4-6 mesi. Il fatto è che la restrizione di carboidrati semplici, infatti, dà un risultato veloce, ma questo è dovuto alla perdita di liquidi, massa muscolare e solo in una piccola parte di grasso. Avrai bisogno di inserire un intenso allenamento almeno tre volte a settimana.

Se analizziamo recensioni di dimagrimento, l'efficacia della dieta giapponese dipende non dalla potenza e dalla forza di volontà di esposizione. Perdere peso, naturalmente, è possibile. La questione rimane — a quale prezzo?

Il parere di un medico-nutrizionista

Come un medico con anni di esperienza posso riassumere ed evidenziare i seguenti vantaggi e svantaggi della dieta giapponese.

PRO:

+Riduzione di carboidrati (promuove attivamente la perdita di peso perché il corpo non riceve energia dall'esterno, e lui è costretto a fare le solite cose di prendere l'energia da risorse proprie, cioè bruciare «il grasso»

+Rigorosamente escluso il sale (promuove attivamente la perdita di peso a causa di eliminazione dei liquidi in eccesso dal corpo)

+Non è cara (un massimo di 2 Rubli. per tutta la dieta)

+Durata di 2 settimane (si può provare a resistere così come a breve termine)

+La conservazione a lungo termine di risultato (se correttamente finire)

+Il rischio di una reazione allergica è minimo, perché tutto il menu è composto da tutti i famosi piatti/prodotti

+Permesso di utilizzare una piccola quantità ve l'olio d'oliva (per il condimento dell'insalata o cottura di alimenti (grassi)

+Accettati yogurt e kefir (che aiuterà per evitare stipsi)

+Frutta (tranne banane e uva. Meglio salate: mela, pera, ciliegia)

+Un PO sono presenti nella dieta, quindi una forte danno stomaco non sarà fatto

+Riduzione di peso per tutta la dieta 5-8 kg(per chi deve entrare nel vestito preferito prima di un evento importante)

Esaminiamo ora contro, soprattutto con la riduzione del peso. Basandosi sulla sua esperienza medica, positivi argomenti Giapponese per la dieta non ho. Posso ragionevolmente spiegare: per un breve periodo, è possibile ridurre il peso, sicuramente, ma il tessuto adiposo non è semplicemente un eccesso di sostanza, ma anche il più importante organo endocrino. La drastica riduzione di peso può portare ad un cambiamento di lavoro ormonale del processo. Ricordate che questo tessuto adiposo si mangia anni, e sotto di essa il corpo imita il suo lavoro. Poiché elimina il sale, la riduzione del peso è a causa di acqua, rischia la disidratazione. La cancellazione o la drastica riduzione di cibo carboidrati così peggiora la nostra salute fisica e mentale. I carboidrati è prima di tutto una fonte di energia, fisica e mentale. In questa dieta manca la colazione così come il tè o il caffè è il liquido, e non il cibo. Ricordiamo la regola «Colazione me stesso» è la verità, perché è proprio al mattino viene avviato il lavoro di tutto il corpo per tutto il giorno. Con severe limitazioni e rapida perdita di peso, aumentando i rischi di aumento di peso e anche di piu ' dopo la fine di dieta. Qui gioca un ruolo importante ormone grillin. Grillin è una confusione di fame, calcolato per il numero massimo di chilogrammi, che è pesato, quindi negrodamus, poi si inizia a consumare il cibo ancora di più, di conseguenza il peso viene digitato. Proprio questa dieta un sacco di controindicazioni:

  • Non è possibile durante la gravidanza e l'allattamento
  • Non le persone con diagnosi di ulcera e gastrite
  • Non è la gente con la malattia del fegato e dei reni
  • Non è possibile per le persone con cardiaci malattie, ecc

Quindi la mia raccomandazione prima di prendere la decisione di ridurre il peso, si prega di considerare non solo i vantaggi, ma anche tutte le insidie che possono nascondersi, ma tuttavia provocare un notevole danno alla salute.