Dieta per il diabete

Prodotti per la dieta per il diabete mellito

Il rispetto di una dieta è un prerequisito per il trattamento del diabete mellito. Seguendo i principi di base di una dieta sana, puoi ridurre il rischio di complicanze nel diabete di tipo 1 e aiutare l'organismo a produrre insulina nella malattia di tipo 2. Ma lo scopo principale della dieta è mantenere i normali livelli di zucchero nel sangue.

Principi base della nutrizione nel diabete mellito

Con il diabete mellito, la dieta dovrebbe essere equilibrata, contenente proteine, grassi e carboidrati. L'obiettivo principale della dieta è normalizzare il metabolismo. Questo non solo abbassa i livelli di zucchero nel sangue, ma aiuta anche a perdere peso, il che è particolarmente importante per le persone obese. Quando si compila un menu per il trattamento del diabete mellito, è necessario tenere conto delle seguenti regole:

  1. I pasti dovrebbero essere frazionati, fino a 5-6 volte al giorno, ma in piccole porzioni. Fai 3 pasti completi e 2-3 spuntini leggeri ogni giorno. Per prevenire un brusco calo dei livelli di zucchero nel sangue, porta sempre con te una mela o un biscotto. La colazione dovrebbe essere entro un'ora dal risveglio e l'ultimo pasto dovrebbe essere 3-4 ore prima di andare a dormire.
  2. Mangiare secondo un programma, a determinate ore e ad intervalli regolari. Ciò facilita il calcolo della dose di insulina e garantisce un aumento uniforme della glicemia, senza sbalzi improvvisi.
  3. Per le persone con diabete, le fibre e le fibre alimentari sono importanti.Si trovano nelle verdure fresche. Il loro uso non porta ad un forte aumento dei livelli di zucchero nel sangue, aiuta a perdere peso e normalizza il funzionamento del tratto gastrointestinale.
  4. Quando acquisti generi alimentari, dai la preferenza alla carne magra.La dieta non dovrebbe contenere più del 30% di grassi. La maggior parte di questo volume è costituita da grassi vegetali.
  5. Gli alimenti contenenti zucchero sono completamente esclusi dalla dieta. Causano un brusco aumento della glicemia, quindi sono vietati ai diabetici.

In generale, la dieta per il diabete non differisce dalla corretta alimentazione (PP). I principi del PP sono presi come base, i cui obiettivi sono accelerare il metabolismo, ridurre il peso e migliorare le condizioni generali del corpo.

Quando si forma una dieta, è necessario tenere conto delle malattie concomitanti esistenti. Ad esempio, con la malattia renale, il sale è escluso o limitato, con gastrite ad alta acidità - prodotti a base di latte fermentato.

Dieta per il diabete di tipo 1

Nel diabete mellito di tipo 1 insulino-dipendente, l'enfasi principale è sulla terapia sostitutiva. Il paziente riceve iniezioni giornaliere di insulina, poiché non viene prodotta dal pancreas sullo sfondo della morte delle cellule beta. La moderna terapia insulinica consente a un paziente diabetico di regolare autonomamente la propria dieta, facendo affidamento sulla sensazione di fame e sazietà. Molte persone credono erroneamente che l'insulina iniettata permetta di consumare cibo in qualsiasi forma e quantità. I malati di diabete non si limitano nemmeno ai cibi dolci e grassi, mangiando come una persona sana. Tuttavia, un tale atteggiamento nei confronti del proprio corpo è inaccettabile. Il farmaco iniettato, infatti, supplisce alla mancanza di insulina necessaria per regolare il metabolismo dei carboidrati. Ma se non viene seguita una dieta specializzata, il farmaco potrebbe non far fronte ai suoi compiti. Ad esempio, i dolci provocano un picco di zucchero nel sangue. E se viene iniettata una piccola dose di insulina, può verificarsi un coma iperglicemico o può verificarsi un'insufficienza epatica acuta. Per le persone con diabete di tipo 1, la dieta è essenziale per la vita e la salute. Viene redatto insieme a un medico, sulla base degli ultimi risultati degli esami, dei livelli di zucchero nel sangue, dell'età e della presenza di malattie croniche.

Unità di pane di prodotti

Nel diabete di tipo 1, viene formulata una dieta a basso contenuto di carboidrati che prevede il conteggio delle unità di pane (BU). Un XE equivale a 10-12 grammi di carboidrati. A seconda del valore ottenuto, viene calcolata la dose di insulina. Per ogni unità di pane viene iniettata 1 unità di insulina. Il dosaggio viene regolato in base all'ora del giorno:

  • mattina - 1, 5-2 unità;
  • giorno - 1-1, 5 U;
  • sera - 0. 8-1 U

Puoi calcolare tu stesso il numero di unità di pane. Ma per questo è necessario sapere quanti carboidrati sono contenuti in 100 grammi. Prodotto. Ad esempio, 100gr. la ricotta contiene 24 gr. carboidrati. In una confezione da 200 gr. - 48gr. carboidrati. Si scopre che se in 1 XE 12 gr. carboidrati, poi in una confezione di ricotta 4 XE. Un'unità di pane aumenta la glicemia di 2, 77 mmol/L. E per elaborare 1 XE, sono necessari 1, 4 U di insulina. Tenendo conto di questi indicatori, viene calcolato il dosaggio del farmaco iniettato.

I pazienti con diabete devono rispettare la norma quotidiana di XE - è uguale a 18-24. Per un pasto, non puoi mangiare più di 7 XE.

Per facilitare il calcolo delle unità di pane quando si costruisce una dieta a basso contenuto di carboidrati, è possibile utilizzare una tabella speciale. Contiene alimenti di base.

Prodotto Quantità in 1 XE
Pane di segale, bianco, focacce crude 20 gr.
Latte, yogurt naturale, kefir, yogurt 250ml.
Massa di cagliata con zucchero 100 grammi
Gelato 65 gr.
Pancakes 50 gr.
Gnocchi (prodotto semilavorato) 50 gr.
Tutti i cereali crudi 1 cucchiaio
Patate bollite 70 gr.
Purè di patate con latte 2 cucchiai
Miele 1 cucchiaio
zucchero 10 gr.
arancia 150 g
Pera 90 gr.
Banana sbucciata 60 gr.
fragola 500 gr.
Frutta secca 20 gr.
Carota 200 gr.
succo di mela 100 ml
Kvas 1 bicchiere

Indice glicemico degli alimenti

Un altro indicatore che deve essere considerato quando si compila una dieta a basso contenuto di carboidrati è l'indice glicemico degli alimenti (GI). È la velocità con cui i livelli di zucchero nel sangue aumentano dopo un pasto. I diabetici devono scegliere cibi a basso indice glicemico. Forniscono un flusso uniforme di glucosio nel flusso sanguigno e prevengono improvvisi picchi nei livelli di zucchero nel sangue durante il giorno. L'indice glicemico è classificato in 3 tipi:

  • basso - fino a 50 unità;
  • medio - da 50 a 69 unità;
  • alto - oltre 70 unità.

Per il diabete di tipo 1, scegli cibi con indice glicemico medio-basso. Il valore GI massimo non deve superare le 72 unità.

La tabella fornisce un elenco di alimenti consentiti e delle relative indicazioni geografiche.

tipo GI Prodotto Indice glicemico in unità
Basso Avocado 10
Verdure fresche cinque
Cipolla quindici
Cetrioli freschi quindici
fragola 25
Pomodoro fresco trenta
carote fresche trenta
Mela 35
riso integrale 45
Grano saraceno 40
medio kiwi cinquanta
Ketchup fatto in casa 55
Banana 60
Patate al cartoccio bollite 65
uva passa 65
Semola 60

Gli alimenti ad alto indice glicemico sono severamente vietati. Questi includono tutti i dolci, le salsicce, i muffin, i cibi fritti. Aumentano drasticamente i livelli di zucchero nel sangue e contribuiscono all'aumento di peso, che è inaccettabile nel diabete.

Dieta per il diabete di tipo 2

Il diabete mellito di tipo 2 si verifica più spesso sullo sfondo dell'obesità. La caratteristica principale del menu è la scelta di prodotti con un IG basso e una piccola quantità di XE. Nel diabete mellito non insulino-dipendente del secondo tipo, la dieta è di fondamentale importanza. Aderendo ai principi di base di una dieta sana, puoi prevenire picchi di zucchero nel sangue e prevenire lo sviluppo di complicanze. La dieta per il diabete di tipo 2 ha tre funzioni:

  1. Normalizzazione del metabolismo, accelerazione del metabolismo per la perdita di peso.
  2. Mantenimento di livelli normali di glucosio.
  3. Ripristino dei tessuti danneggiati del pancreas.

Particolare attenzione è rivolta alle malattie concomitanti. Ad esempio, l'ipertensione richiede l'uso di alimenti che fluidificano il sangue. Per abbassare la glicemia e normalizzare il peso, una persona diabetica ha bisogno di contare le calorie.

Nel diabete mellito di tipo 2 non insulino-dipendente, devono essere seguite le stesse regole della dieta sviluppata per i pazienti con diabete di tipo 1.

Nel secondo tipo di diabete mellito, se il paziente è in sovrappeso, è indicata una dieta a basso contenuto di carboidrati numero 8. Implica una rigida limitazione della quantità di carboidrati, grassi animali e sale consumati. Riduci la fame usando verdure non amidacee, frutta non zuccherata e acqua potabile regolare.

Dieta "Tabella numero 9" per il diabete

Non tutti i tipi di diete sono consentiti alle persone con diabete. La nutrizione dovrebbe promuovere la perdita di peso nel tipo 2 e prevenire lo sviluppo di chetoacidosi nel tipo 1. Sono vietate le diete mono, le diete keto e altri tipi di alimenti, il cui principio è il rifiuto di grassi, proteine o carboidrati. Con il diabete mellito, viene mostrata la dieta "Tabella numero 9". Si tratta di evitare cibi con un alto indice glicemico e un alto contenuto di unità di pane. Mangiare secondo questo sistema non può essere definito monotono, ma una condizione importante è un cambiamento nelle abitudini alimentari. Dovremo rinunciare ai fast food, ai cibi fritti e grassi, ai dolci.

La tabella 9 della dieta a basso contenuto di carboidrati è progettata per il diabete di tipo 1. Non ha un effetto terapeutico, ma aiuta a mantenere i normali livelli di glucosio.

La tabella contiene elenchi di prodotti consentiti e vietati.

Permesso Vietato
Funghi Pesce grasso salato
Carne Carni grasse (oca, anatra, maiale, agnello)
Un pesce Dolci
Uova Pasta
Verdure Patate
Cereali riso bianco
Riso integrale e rosso Alcol
Latticini magri e latticini fermentati Spezie piccanti

Un menu approssimativo per il giorno si presenta così:

  1. La prima colazione è il porridge di miglio con latte.
  2. Seconda colazione - yogurt naturale, mela.
  3. Pranzo: zuppa di coniglio con zucchine e grano saraceno, insalata di cavoli e cetrioli, condita con olio vegetale.
  4. Spuntino pomeridiano - casseruola di ricotta con frutti di bosco.
  5. Cena: un pezzo di salmone al vapore, un'insalata di verdure bollite.
  6. Cena tardiva - kefir.

Una dieta a basso contenuto di carboidrati per il diabete non fa morire di fame. La dieta sarà equilibrata, soddisfacente e nutriente.

Menù diabete

Molte persone credono che una dieta a basso contenuto di carboidrati sia fortemente restrittiva e ti faccia mangiare magro e monotono. In effetti, esiste un numero enorme di ricette per piatti dal gusto elevato e sicuri per i diabetici. I seguenti prodotti aiuteranno a diversificare il solito menu:

  1. Frutti di bosco.La dieta per il diabete include il consumo di bacche invece di cibi contenenti zucchero. Aggiungi le bacche alla ricotta, cuoci frullati e mousse con loro, aggiungi a cheesecake e casseruole per addolcire il piatto. Questo prodotto naturale ha un basso indice glicemico e aiuta anche a prevenire lo sviluppo di malattie cardiache e vascolari e satura il corpo con importanti oligoelementi.
  2. Olio d'oliva.I grassi vegetali, ricchi di Omega-3, devono essere presenti nella dieta di un diabetico. E l'opzione migliore è l'olio d'oliva. Partecipa ai processi del metabolismo lipidico, aiuta a prevenire la retinopatia e rallenta l'invecchiamento. L'olio d'oliva fa bene al sovrappeso e migliora l'umore.
  3. Cannella.Ha effetti antinfiammatori, abbassa la glicemia e migliora il gusto del cibo. Aggiungi la cannella a pancake dietetici, cheesecake e altri dolci.
  4. Cavolo.Le verdure verdi devono essere presenti nella dieta di un diabetico. E il leader tra loro è il cavolo. Una grande quantità di fibre nella composizione rallenta l'aumento dei livelli di zucchero nel sangue e lo riduce alle norme fisiologiche. Inoltre, il cavolo è ricco di vitamine necessarie per rafforzare il sistema immunitario.
  5. Salmone.Il pesce dovrebbe essere presente nella dieta di un diabetico. Il salmone occupa una posizione di primo piano in termini di numero di proprietà utili. Questo pesce contiene acidi grassi omega-3, che prevengono lo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Ecco un esempio di menu settimanale per il diabete di tipo 1:

Giorno Prima colazione Cena Cena
uno
  • farina d'avena nel latte;
  • tè verde;
  • 1 toast con formaggio
  • borscht in brodo vegetale;
  • insalata con cavoli, carote e cetrioli;
  • cotoletta di pollo al vapore
  • insalata di verdure bollite;
  • soufflé di pesce;
  • Pita
2
  • frittata;
  • frittelle di ricotta con frutti di bosco
  • zuppa di pesce con patate;
  • insalata di verdure;
  • pesce cotto
  • cavolo in umido;
  • petto di pollo bollito;
  • tè verde
3
  • farinata di grano saraceno;
  • Polpette;
  • Tè nero
  • pasta navale;
  • Insalata Cesare"
  • fagiolini brasati;
  • cotoletta di manzo al vapore
quattro
  • casseruola di ricotta con frutta;
  • tè verde;
  • biscotti dietetici
  • patate al forno;
  • petto di tacchino bollito;
  • insalata di cetrioli e pomodori con olio vegetale
  • Riso integrale;
  • salmone con verdure
cinque
  • farina d'avena in acqua con frutta secca;
  • toast con formaggio fuso;
  • zuppa di spaghetti di pollo;
  • insalata di carne
  • casseruola di ricotta;
  • frutta;
  • composta di bacche
6
  • porridge di grano saraceno con latte;
  • biscotti;
  • patate in umido con vitello;
  • lattuga con cetrioli e crostini
  • insalata di verdure bollite;
  • coniglio bollito
7
  • porridge di latte d'avena;
  • latte cotto fermentato
  • pasta di fegato in umido;
  • qualsiasi insalata di verdure
  • frittelle di ricotta con panna acida;
  • Pancakes;

Un menu approssimativo per una settimana con diabete di tipo 2 si presenta così:

Giorno Prima colazione Cena Cena
uno
  • uova strapazzate con asparagi;
  • barbabietola;
  • melanzane al forno con noci;
  • vitello in umido
  • trancio di salmone;
  • salsa di panna acida con ravanelli
2
  • porridge di farina d'avena con mela;
  • yogurt naturale
  • stufato di verdure;
  • coniglio bollito
  • casseruola di ricotta con frutti di bosco;
  • Banana
3

uova fritte con formaggio

  • zuppa di pollo con zucchine;
  • polpette di pollo tritate in umido
  • casseruola di pesce;
  • involtino di broccoli
quattro
  • pani croccanti con formaggio magro;
  • tè alla frutta
  • zuppa di purea di verdure;
  • insalata con carne e verdure bollite
  • merluzzo al vapore;
  • insalata di verdure
cinque
  • Macedonia;
  • succo di fragola
  • brodo di pollo con cracker;
  • bistecca di pollo con verdure
  • cotoletta di calamari;
  • cetrioli freschi
6
  • uova sode;
  • toast con formaggio;
  • tè verde
  • salmone al vapore;
  • porridge di riso integrale
  • miscela di verdure;
  • avocado
7
  • frittata con latte;
  • formaggio
  • zuppa di polpette in brodo vegetale;
  • prosciutto fatto in casa
  • farinata di grano saraceno;
  • insalata di verdure

Se segui questo esempio, la tua dieta a basso contenuto di carboidrati ti aiuterà a tenere sotto controllo i livelli di glucosio e non ti farà sentire a disagio con la tua dieta.

Ogni giorno viene preparato un menù diverso. Mangia una varietà di cibi per rendere piacevole il tuo cibo.

Prodotti consentiti

Una dieta a basso contenuto di carboidrati per il diabete mellito consente l'utilizzo di alimenti a basso indice glicemico e XE. Questi includono:

  • pane di farina integrale;
  • Pane di segale;
  • grano saraceno e farina d'avena;
  • riso rosso e integrale;
  • carni magre - coniglio, tacchino, manzo, vitello;
  • varietà di pesce a basso contenuto di grassi: merluzzo, nasello, lucioperca, salmone, salmone, luccio, ecc. ;
  • frutti di mare - calamari, gamberi, cozze, gamberi;
  • pasta di farina di alta qualità;
  • legumi - fagioli, piselli, lenticchie, ceci;
  • uova;
  • latticini - kefir, latte cotto fermentato, yogurt naturale, yogurt, latte magro;
  • verdure - cavoli, lattuga, ravanelli, pomodori, cetrioli, zucchine, melanzane, zucca;
  • verdi;
  • frutta;
  • frutta secca;
  • frutti di bosco;
  • funghi;
  • noccioline;
  • tè, caffè, composte, succhi, gelatina (senza zucchero);
  • salsa di soia;
  • formaggio magro;
  • semi di sesamo, semi di girasole e zucca;
  • olio vegetale.

Alcuni alimenti tendono ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Non dovrebbero essere usati insieme a farmaci che regolano il glucosio nel corpo. Questi includono:

  • pompelmo in forma pura e in succo;
  • eleuterococco;
  • topinambur;
  • cicoria;
  • ginseng;
  • rosa canina;
  • succo di cavolo;
  • aglio, prezzemolo, sedano;
  • erba di San Giovanni, dente di leone, ortica.

Fare una dieta basata sugli alimenti consentiti.

Cibi proibiti

Di seguito è riportato un elenco di alimenti proibiti che non dovrebbero essere consumati con una dieta per il diabete. Assicurati di tenerne conto durante la stesura del menu. I seguenti alimenti sono completamente esclusi dalla dieta:

  • zuccheri e alimenti contenenti zucchero;
  • confetteria;
  • Pane bianco;
  • cibi piccanti, in salamoia, affumicati e molto salati;
  • carni grasse - maiale, agnello, pelle di pollo, strutto;
  • salsicce;
  • patate (ammesse non più di 2 volte a settimana);
  • conservare maionese, ketchup, senape;
  • cereali ricchi di carboidrati - semola, miglio, riso;
  • succhi di frutta;
  • bevande dolci;
  • prodotti sul fruttosio.

Cosa non dovrebbe essere usato per il diabete mellito dipende dalle condizioni del paziente. In presenza di grave obesità, i frutti dolci sono controindicati: banane, uva, melone. La dieta per il diabete mellito viene compilata dal medico curante, tenendo conto delle caratteristiche individuali della salute del paziente.

Dieta per il diabete per le donne in gravidanza

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe seguire le linee guida dietetiche generali per i diabetici. È possibile regolare il dosaggio dell'insulina tenendo conto dei valori di glucosio. Per il diabete gestazionale che si sviluppa durante la gravidanza, è importante regolare la dieta in modo che la glicemia non aumenti. Allo stesso tempo, i medici consentono una dieta meno rigida e povera di carboidrati, che consente l'uso di patate e frutta dolce. Ma la nutrizione dovrebbe essere abbinata a misurazioni regolari della glicemia. Se il glucosio aumenta durante il diabete mellito gestazionale, indipendentemente dall'aderenza a una dieta a basso contenuto di carboidrati, vengono prescritte anche iniezioni di insulina.

Dieta per il diabete nei bambini

Il trattamento del diabete mellito nei bambini viene effettuato sotto la supervisione di un endocrinologo. Sono prescritte iniezioni di insulina, che devono essere somministrate rigorosamente secondo il programma, sono legate alle ore di alimentazione. È consentito un errore di 10-15 minuti. I pasti per i bambini con diabete mellito sono organizzati tenendo conto delle seguenti regole:

  1. Nel primo anno di vita, l'alimento principale è il latte materno. È importante mantenere l'allattamento al seno fino a 1, 5-2 anni.
  2. L'alimentazione dovrebbe essere rigorosamente ogni ora, non a orari liberi.
  3. Se il bambino viene allattato artificialmente, viene selezionata per lui una miscela a basso contenuto di zucchero.
  4. Quando si organizzano i pasti a ore, è consentito un leggero errore. Puoi dare da mangiare al tuo bambino prima dell'orario programmato.

Ai bambini in età primaria e scolare viene assegnata una dieta a basso contenuto di carboidrati, che ha le sue caratteristiche:

  • patate, panna acida, tuorli d'uovo dovrebbero essere limitati al minimo;
  • il porridge di cereali può essere cucinato una volta al giorno;
  • le zuppe possono essere cotte in brodi magri;
  • nella dieta quotidiana è obbligatoria la presenza di verdura e frutta.

La dieta a basso contenuto di carboidrati dei bambini per il diabete mellito non è molto diversa dalla dieta di un adulto.

Anche l'attività fisica è molto importante. Se un bambino di 7 anni soffre di malattie croniche, lo sport è possibile solo con il permesso di un medico. Quale dovrebbe essere una dieta a basso contenuto di carboidrati dipende dalle caratteristiche individuali del piccolo paziente. Vengono presi in considerazione età, peso, stato di salute, tipo di diabete. Con il medico viene sviluppato un programma dietetico dettagliato, a cui è fondamentale attenersi. I genitori devono essere consapevoli che il diabete spesso non si manifesta in una fase iniziale. Con un decorso latente, i sintomi possono essere assenti. E se il bambino ha una predisposizione a questa malattia, la dieta aiuterà a prevenire l'esacerbazione della malattia. Quando i genitori hanno il diabete, la dieta dei loro figli ha bisogno di un controllo speciale.